Immaginate che qualcuno vi bussi alla porta e vi chieda di registrare le seguenti informazioni per conto del governo: il nome completo, la data di nascita, il numero di telefono, l’indirizzo di posta elettronica, l’indirizzo fisico, il curriculum di studi e le esperienze lavorative, lo stato civile, nomi e fotografie di tutti i membri della famiglia e degli amici, fotografie e video personali che risalgano il più possibile lontano nel tempo, le vostre tendenze politiche, i viaggi che fate, i vostri libri preferiti, la vostra musica preferita e… in pratica, qualsiasi altra vostra preferenza. Cosa gli rispondereste?

(Catherin Price, Come disintossicarti dal tuo cellulare)