Scrivosolo

Parole e Luce

Categoria: Storie

Il potere di non fare nulla

Un vecchio coccodrillo stava galleggiando ai bordi del fiume quando un coccodrillo più giovane venne a nuotare vicino a lui,

Ho sentito dire da molti che tu sei il cacciatore più feroce di tutto il fiume. Per favore, insegnami i tuoi segreti.

Risvegliato dal suo lungo riposino pomeridiano, il vecchio coccodrillo tirò un’occhiata al giovane coccodrillo con uno dei suoi occhi da rettile, non disse nulla e tornò a dormire.

Sentendosi frustrato e non rispettato, il giovane coccodrillo nuotò via per andare a caccia di qualche pescegatto lasciando dietro di se un turbinio di bolle. “Gli farò vedere!”, pensò.

Dopo un po’, il giovane coccodrillo tornò dal vecchio coccodrillo che stava ancora riposando e cominciò a vantarsi della sua caccia,

Ho preso due grossi pescigatto oggi. E tu, cos’hai preso? Niente? Forse non sei così feroce dopo tutto.

Imperturbato il vecchio coccodrillo squadrò di nuovo il giovane coccodrillo, non disse nulla, chiuse gli occhi e continuò a galleggiare sull’acqua mentre minuscoli pesciolini gli passavano tra il ventre e le alghe del fiume.

Di nuovo! Adesso il giovane coccodrillo era proprio arrabbiato, il vecchio non gli portava rispetto. Nuotò via una seconda volta per andare cercare qualcosa da cacciare.

Dopo qualche ora senza nulla di fatto riuscì finalmente a cacciare una piccola gru. Sorridente e con l’uccello tra le fauci nuotò verso il vecchio coccodrillo, risoluto a fargli vedere quale vero cacciatore fosse.

Appena passò l’ansa del fiume il giovane vide che il vecchio coccodrillo stava ancora galleggiando nello stesso posto di prima, ai bordi del fiume.

Qualcosa adesso era cambiato, un grosso gnu si stava godendo una bevuta pomeridiana a pochi centimetri dalla testa del vecchio coccodrillo.

Il vecchio coccodrillo, con un movimento fulmineo, saltò fuori dall’acqua, avvolse le sue fauci intorno al collo dello gnu e lo tirò sott’acqua.

Impressionato, il giovane coccodrillo con la piccola gru che penzolava dalla sua bocca, nuotò più vicino e guardò il vecchio coccodrillo gustarsi il suo pasto di 200 chili.

Il giovane coccodrillo allora chiese,

Per favore … dimmi … come … com hai fatto?

Con la bocca piena di carne di gnu, il vecchio coccodrillo finalmente rispose,

Non ho fatto niente.


( Tratto e tradotto da The Power Of Doing Nothing At All )

È nato prima l’uovo, la gallina o …

Supermercato di domenica, sarò controcorrente ma fare la spesa di domenica a me piace. Pochi clienti, si può girare per gli scaffali senza la fretta che magari si ha in settimana perché sei uscito tardi dall’ufficio.

Io e la spesa non andiamo molto d’accordo, non preparo liste, non so cucinare e di solito compro le solite cose. Insalata, un po’ di pollame, biscotti per la colazione e la pasta.

Ma non domenica. Domenica ho avuto l’illuminazione, voglio farmi una torta! Allora, cosa mi serve? Il latte (scremato), la panna e le uova. Il resto a casa c’è. Il brutto di fare la spesa di domenica è che alcuni prodotti sono terminati e di panna neanche l’ombra. Peccato.

Il latte quello facile, quello a lunga conservazione che tanto lo tengo lì finché non trovo la panna. Mi mancano solo le uova.

Quattro, me ne bastano quattro. Magari di quelle fatte da galline che scorrazzano a terra, non che sia convinto che una gallina libera sia più felice di una in batteria ma mi fa sentire come se stessi facendo qualcosa per rendere il mondo migliore.

Le uova sono “Selezione Chef Davide Oldani”, uova di un noto produttore della zona. Le prendo, ci sono solo quelle ma mi viene un po’ da ridere.

Uova selezionate da un grande chef, ma che vuol dire? Sarà mica che le ha fatte lui? O forse ha assoldato le galline che già lavoravano per Antonio Banderas, galline VIP che sfornano uova di qualità! Ma poi, le uova, le ha scelte lui una per una prima di metterle nell’imballaggio? Difficile.

Non so, io sono nato con le galline nel cortile e le uova erano sempre fresche, naturali come solo le galline sanno fare e buone. Uova selezionate da uno chef, come se lui potesse insegnare ad una gallina come farle meglio, qualcosa mi sfugge.

O forse, prima dell’uovo e della gallina è nato lo chef?

Le donne del Ghana

A quanto pare non è necessario frequentare siti di incontri per fare incontri, ultimamente mi hanno contattato ben due fanciulle (a giudicare dalle foto che mi hanno mandato, molto carine) .

La prima su una di quelle app che ti promettono di fare incontri, e si presenta così:

I Vivo in Germania ma vivo in Ghana ora con mia madre e sono una razza mista del Ghana e della Germania … Mia madre è del Ghana e mio padre è dalla Germania … è così che hanno incontrato mia madre e mio padre Incontro in Canada mia madre è una donna d’affari e anche mio padre è un uomo d’affari … ma hanno avuto un incidente d’auto e mio padre è morto così sono qui per cercare l’uomo migliore a passare la mia vita con

La seconda invece mi ha contattato direttamente sulla chat di gmail dicendo di aver trovato il mio indirizzo su un sito che io non ho mai frequentato.

Well was born and raised in Perth in Australia but am now in Ghana now with my mother due to my volunteering study and hoping to become a midwife

I’m seeking a serious long term relationship and more. Someone who is responsible, respectful, can take care of themselves, and who is employed.special to capture my heart and knows how to handle it with care, one who will cherish me and be willing to share life’s greatest joys and sorrows

Due bellezze alla ricerca dell’uomo della loro vita e che dicono di scrivere entrambe dal Ghana. Secondo loro la distanza non è un problema quando grande c’è l’amore.

Sicuramente è un qualche tipo di truffa ma, mentre in passato chi ti contattava cercava di farti registrare su un sito a pagamento per chattare e vedersi in webcam, loro fanno tranquillamente chiacchiere in chat o via mail e ti cercano anche il giorno dopo per darti il buon giorno.

Ma io mi chiedo, come può funzionare una truffa del genere? Davvero c’è qualcuno che pensa sia possibile che una ragazza con foto da copertina (foto sicuramente rubate sul web), dal Ghana, abbia una qualche intenzione seria con uno che neanche conosce e vive a migliaia di chilometri di distanza?

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén